Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Una delle attività del Progetto "Non uno di meno", di cui al Programma triennale Scuola Viva, è stata il Modulo Mettiamoci in gioco, dedicato allo sport e alla motricità.

Il modulo è stato teso a costruire un’offerta sportiva aggiuntiva e articolata in campo ginnico e psico-motorio. Si è cercato di costruire un raccordo tra le attività motorie svolte in orario curriculare e quelle svolte in orario extracurricolare, lavorando in maniera più informale e potenziando l'aspetto ludico. 
Le attività sono state realizzato mettendo insieme alunni di età diversa, organizzati, comunque, per attività sportive e fasce d’età. Sono state privilegiate specialità di largo gradimento e ampia diffusione, in modo da gratificare l'aspetto motivazionale. 
Per ogni attività vi è stata una parte molto breve, in cui venivano spiegati gli aspetti tecnici e procedurali delle specialità prescelte (regole, storia, diffusione, ecc.). Successivamente, gli alunni posti in situazione, approcciando, con un grado di difficoltà crescente, ma sempre adeguato all'età, hanno sperimentato gesti ginnici, la collaborazione di squadra, la dimensione agonistica. Laddove possibile, sono stati realizzati momenti che emulavano l’aspetto competitivo, sebbene in modo rasserenante e senza alcuna esasperazione agonistica. La attività sono state tutte fondamentalmente omogenee e sono state equamente ‘spalmate’ in diversi mesi, alla media di 6 ore mensili, da novembre a luglio. Nei mesi di marzo e di maggio 2017 c’è stata un’intensificazione, con 9 ore mensili. La partecipazione alle attività del Modulo ha consentito agli alunni di potenziare le capacità relazionali e di interazione, la padronanza motoria, il rispetto delle regole, il senso di appartenenza al gruppo e il gioco di squadra. 
Di seguito qualche immagine delle attività. In rispetto della privacy, i volti degli alunni non sono riconoscibili.
 
 
 
Vai all'inizio della pagina